Amo Travel precedentemente noto come Amo Vietnam

Gruppo di Francesco Perini

  • Travel Date: 06/08/2016
  • Stile del viaggio: Viaggio

Staff eccelente, cordiale, disponibile e professionale. Era come girare con un amico che in più sapeva tutto di quello che stavi vedendo. Ti seguono, ma senza essere invadenti. Risolvono i problemi. Viaggio completamente personalizzato con l’agenzia gentilissima e disponibilissima per ogni esigenza.

Gruppo di: sig.re Francesco Perini
Data di viaggio: 6/8/2016 – 23/8/2016
 
ITINERARIO IN DETTAGLIO

Giorno 1: Arrivo ad Hanoi (-/-/-)                                                                                                                       

Arrivo all’aeroporto internazionale di Hanoi, disbrigo delle formalità doganali e rilascio del visto. Accoglienza senza guida e trasferimento in hotel.

Il resto del giorno è libero. 

Hanoi, la capitale politica del Vietnam dal 1010 ad oggi, significa in vietnamita “città circondata dai fiumi”, che in questo caso è Rosso. Hanoi si presenta come una tipica città francese di inizio secolo, con viali, parchi, monumenti e un centro affollato di negozietti e colori.

Cena e pernottamento in Hotel a Hanoi

Giorno 2: Hanoi libero(B/-/-)       

Tempo libero in Hanoi                                                                                                             

Giorno 3: Hanoi – Pagoda dei Profumi – Hanoi (B/-/-)                                                     

Partenza alle 7:30 dall’albergo  verso la pagoda dei Profumi situata ad 80 km a sud di Hanoi. Nel corso di 2 ore scoprirete un paesaggio straordinario. E’ una delle località  più importanti della religione buddista del Vietnam. Tutte le primavere, dopo il nuovo anno vietnamita, migliaia di pellegrini affluiscono su questa terra sacra ai buddisti per pregare e invocare salute e prosperità per i loro parenti nel nuovo anno. La pagoda dei profumi è un complesso di pagode e di templi, costruiti su una montagna calcarea. Si accede a queste località dopo un percorso di circa un’ ora in barca lungo il fiume Yen partendo dal molo di Ben Duc. Quindi, con una passeggiata a piedi lungo una via ripida ,accedete ai templi e santuari della pagoda dei Profumi. Pranzo in un ristorante vicino alla pagoda Thien Tru.

Ritorno ad Hanoi nel pomeriggio. Lungo la strada, visita del villaggio Van Phuc per vedere come si fabbrica la seta. Cena libera e alloggio in hotel

Huong pagoda - Amo Vietnam Travel

Giorno 4: Hanoi libero – Treno per Lao Cai(-/-/-)                                                                                           

Colazione in Hanoi. Tempo libero per visitare  Hanoi. Vi presgo di essere presenti alla stazione di Hanoi prima della partenza del treno  1 ora.

Giorno 5: Sapa Trekking –Lao Chai, Ta Van(-/-/-)                                                             

Sapa, situata in una splendida valle vicina al confine cinese, era un’antico rifugio di montagna, edificata nel 1922. Nominata la regina delle montagne, è magnificamente adagiata in un punto panoramico che domina una splendida valle, circondata da alti rilievi che svettano sopra la città da tutti lati. Questa è la destinazione per eccellenza nel Vietnam nord- occidentale, porta d’accesso a un altro mondo di misteriose culture di popolazioni di diverse etnie e di incantevoli panorami. Lo spettacolare scenario che circonda Sapa comprende terrazze a cascata coltivate a riso che si stendono come una trapunta multicolore sulle montagne.

Arrivo alla stazione di Lao Cai, colazione in ristorante locale.

Partenza da Sapa percorrendo la strada che attraversa il fiume Muong Hoa. Percorrerete le piccole strade sterrate e risalirete al villaggio di Lao Chai, abitato dagli Hmong Neri. Lungo la strada, potrete ammirare il panorama spettacolare formato dalle risaie colorate a terrazza con la possibilità di visitare anche alcune famiglie di tribù. Proseguendo attraverso i campi su questa stessa riva del fiume, si arriva al villaggio di Ta Van abitato dal gruppo etnico dei Zday. Ridiscendendo verso il fiume Muong Hoa, attraversato da un piccolo ponte sospeso, si scopre un sito con incisioni rupestri. Da questo punto si può scegliere tra una rapida salita verso Sapa e la strada che continua verso i villaggi abitati dagli Hmong e dai Dao, situati più a sud.

Rientro  a Sapa nel pomeriggio  e tempo libero per fare shopping. Trasferimento in stazione per prendere il treno per Lao Cai.

SapaBacHa070928 243

 

Giorno 6: Sapa – Mercato di Lung Khau  Nhin-  Treno per  Hanoi (-/-/-)                 

Colazione in hotel. Trasferimento a Lung Khau Nhin. Visitare il mercato di Lung Khau Nhin il quale si svolge solo il giovedi. Al mercato, si riuniscono le minoranze etniche Mong Fiore,  Dzao Nero e Nung per scambiare le merci. Un breve trekking in villaggi circostanti e trasferimento a Lao Cai per il treno di ritorno a Hanoi. 

Mercati alternativi: Sinho o Bac Ha la domenica mattina, Can Cau il  sabato mattina

Cena libera. Pernottamento in hotel.

Giorno 7: Hanoi Arrivo – Baia di Halong (-/L/D)                                                                

Arrivo alla stazione di Lao Cai al mattino presto. Andate a piedi all’albergo di New Moon di fronte alla stazione. Camera a disposizione per riposarsi.

Magnifica e misteriosa, affascinante e maestosa: le sole parole non possono rendere giustizia alla meraviglia naturale che è la baia di Halong. La baia è considerata una delle nuove sette meraviglie del mondo. La baia presenta migliaia di faraglioni ed isolotti di origine calcarea, che la rendono un luogo molto pittoresco e meta di migliaia di turisti ogni giorno. Una visita al villaggio galleggiante di Vung Vieng permette di apprezzare la vita delle persone del luogo, che vivono in perfetta armonia con l’acqua.

8:00 : Accoglienza al vostro albergo per trasferire alla baia di Halong  senza guida in macchina privata. Il percorso verso Halong dura 4ore compreso una breve fermata.

12:30 : Trasferite da tender per imbarcarsi sulla giunca di Swan.

12:45 : Godete la bevanda di benvenuto e ricevete il breve programma e l’istruzione di sicurezza della giunca. Poi, fate il check –in presso la cabina.

13:30 : Il pranzo con i cibi vietnamiti deliziosi è servito mentre la crociera si inizia intorno alla baia di Halong.

15:00 : Arriva l’area di kayak – si chiama l’isola di Cap La. Fate kayak , nuotate e rilassatevi la bellezza mozzafiata della natura.

17:30 : Rientrate a bordo e partecipate la festa del tramonto.

19:00 : La cena sontuosa è pronta.

20:30 : Tempo libero per partecipare i giochi oppure potete provare la vostra fortuna con pesca del calamaro. Pernottate sulla giunca.

NOTA: Il programma potrebbe subire cambiamenti in base alla compagnia di navigazione che sceglierete.

La cena lussosa a bordo alla baia di Halong
La cena lussosa a bordo alla baia di Halong

Giorno 8: Ha Long Bay – Hanoi(B/L/-)                                                                  

06:30 : Iniziate la nuova giornata con Tai Chi sul sundeck.

07:00 : La colazione è servita secondo lo stile occidentale e anche il cibo vietnamità tradizionale “PHO”.

08:00 : Scoprite la grotta di Thien Canh Son. Siete spiegato la storia della baia di Halong e di questa grotta fatta dalla Madre Natura dal vostro guida.

09:30 : La crociera rientra in porto e avete 30 minuti per rinfrescarsi e imballare . Si prega di portare tutte cose proprie da vostra cabina,  staff aiuiterà a trasferire i vostri bagagli pesanti al molo

10:30 :  Il corso di cucina sulla giunca.

11:00 :  Godete il brunch con i cibi vietnamiti tradizionali.

12:00 : Si sbarca in porto di Hon Gai. 

12:30 :  Addio alla baia di Halong e poi ritornate ad Hanoi in Pullman.

Sistemazione e alloggio in hotel a Hanoi.

Giorno 9: Hanoi – Volo per Hue alle 9.00AM(-/-/-)                                                                        

Colazione in hotel.

Accoglienza alle 06.30 in mattina e trasferimento direttamente all’aeroporto per il volo per Hue.

061119_235-HUE-N1984-21

Giorno 10: Saigon – Ben Tre – Can Tho(B/L/-)                                                                      

Prima colazione in Hotel.

08.00. Dopo la prima colazione, partenza sull’autovettura verso il delta Mekong- considerato la “risaia del Vietnam”. Arrivo al molo di Hung Vuong (città di Ben Tre) che si trova di fronte all’omonimo hotel. Imbarco per un’escursione lungo il fiume di Ham Luong  – uno dei principali affluenti del fiume Mekong.

Durante il percorso, ammirerete le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume e la funzionalità dei canali d’irrigazione. Sosterete in una fornace per osservare la lavorazione dei mattoni in stile tradizionale. Visiterete, lungo il canale, uno dei numerosi laboratori per la lavorazione della noce di cocco dove potrete assaggiare il cocco fresco e vedere come ogni singola parte di questo frutto si trasforma nei prodotti. Proprio qui vedrete come si sale sull’albero di cocco per raccogliere frutti e potrete provare a farlo se lo vorrete. L’ultima sosta sarà in laboratorio di tessitura dove le stuoie di paglia vengono tessute con telai a mano. Continuerete attraversando le insenature naturali del delta per arrivare ad un villaggio. Breve passeggiata  per scoprire la vita quotidiana delle persone sul Mekong Delta. Sosta presso una famiglia per degustare un tè e della frutta fresca locale.

Pranzo in una casa locale.

Dopo pranzo, vi imbarcherete sul sampan navigando tra I canali per arrivare in un posto in cui prenderete una bicicletta o lo Xe Loi e andrete a casa di Mr Khanh – famoso collezionista appassionato  di antiquariato. La casa è piena di reperti particolari provenienti dal Vietnam o da altri  paesi asiatici. Vi mostrerà anche qualche album di famiglia, con foto risalenti al periodo coloniale francese.  

Rientro a Can Tho. Cena libera e alloggio in hotel. 

Giorno 11: Can Tho – mercato di Cai Rang – Saigon (B/-/-)                                           

Colazione in hotel.

07.00. Partenza in barca per visitare il mercato gallegiante Cai Rang, uno dei più pittoreschi del Delta del Mekong. Si tratta di un mercato all’ingrosso, dove i produttori vengono a portare le loro merci ai commercianti che le venderanno poi al mercato. Si tratta essenzialmente di frutta e verdura, dove le grandi quantità rendono ulteriormente vivi i colori. I trasferimenti da una barca all’altra avvengono passandosi la merce come fossero dei palloni, talvolta anche a due per volta. In mezzo al traffico circolano alcuni natanti di turisti ed una barca-caffè modificata per contenere un pentolone con l’immancabile minestra detta “pho” ed altre delizie locali per soddisfare i mercanti. Si tratterebbe di scene del tutto normali, se non fosse che si svolgono su un fiume. La laboriosità vietnamita vuole che i mercati locali abbiano luogo molto presto, poi ognuno torna alle sue occupazioni e dà inizio alla giornata lavorativa.

Dopo il mercato, visiterete alcune famiglie locali,  un piccolo brunch con tè e frutta locale prima del ritorno a Saigon. Pranzo libero sulla strada di ritorno.

Arrivo a Saigon. Cena libera e alloggio in hotel.

Vuole consultare l'esperienza del viaggio dal Gruppo di Francesco Perini?

Altri ariticoli simili

Testimonianze

Avanti